Profilo Sociale.

L’APID Imprenditorialità Donna si costituisce nel luglio 1989 presso l’API di Torino per iniziativa di 55 imprenditrici appartenenti all’Associazione Piccola e Media Industria di Torino e Provincia.

Gli scopi che l’Associazione statutariamente si propone sono:
 
  • promuovere azioni di sostegno e sviluppo dell’imprenditoria femminile
  • favorire occasioni di sviluppo e formazione professionale, anche attraverso studi e ricerche
  • attingere informazioni sulle esperienze ed iniziative in atto in ciascun paese comunitario e porsi come interlocutore propositivo in ciascuna azione
  • favorire la creazione di nuove imprese, ponendosi come punto di riferimento per l’avvio e il prosieguo di attività autonome
  • promuovere iniziative locali occupazionali
  • favorire politiche e progetti per la conciliazione
  • sensibilizzare le aziende alla Responsabilità Sociale d’Impresa
  • favorire la creazione di lobby e reti
  • sostenere azioni positive per l’inserimento delle donne nell’ambito delle Unioni di Categoria e negli organismi direttivi dell’API.

L’associazione accoglie imprese associate e aspiranti socie provenienti da tutti i settori produttivi e si pone come punto di riferimento e di contatto per la diffusione di una nuova e più consapevole cultura imprenditoriale, incoraggiando azioni di networking tra le diverse realtà (associazioni, imprese ed enti) per creare un sistema che possa dar voce e sostenere l’imprenditoria femminile.

Per la realizzazione di tali scopi l’APID collabora con tutte le Istituzioni competenti in ambito regionale, provinciale, comunale oltre che a livello nazionale, comunitario e internazionale. Nello svolgimento delle sue attività aderisce, appoggia e promuove progetti, iniziative e convegni nazionali ed europei atti a favorire lo sviluppo delle pari opportunità, della conciliazione, della flessibilità e della responsabilità sociale d’impresa.

Apid si occupa della diffusione della cultura d’impresa e orientamento all’autoimpiego per creare una coscienza del “fare impresa” capace di rendere le idee dei giovani, la loro creatività e l’innovatività “business”.
Apid pertanto attiva strumenti (sportelli e percorsi formativi) che promuovano la nascita dell’imprenditoria femminile ed il loro consolidamento consapevole che l’imprenditoria femminile è uno dei volani del sistema produttivo italiano.
Un'attenzione specifica viene dedicata alla valorizzazione delle donne nei luoghi di decisione e di rappresentanza e alla diffusione della metodologia del "lavorare in rete", che si configura ormai come indispensabile in una società fortemente caratterizzata dalla cultura della conoscenza e dell'informazione. Attraverso un crescente e consapevole coinvolgimento delle imprenditrici nella vita associativa si è concretizzata una maggiore presenza di socie Apid negli organismi direttivi dell’API Torino.
L’associazione pubblica un notiziario bimestrale dal titolo “DONNimpresa” che fornisce informazioni sugli appuntamenti e sulle attività svolte dall’associazione (visionabile nella sezione del sito DONNIMPRESA)